La linea telefonica 0332 625349/50 del Distretto Veterinario Varese Nord di Laveno è stata ripristinata.

Ripristinata la linea telefonica del Distretto Veterinario Varese Nord di Laveno

Il Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria di ATS Insubria comunica che, a seguito di specifica indicazione regionale, da Lunedì 3 Agosto, l’esecuzione dei tamponi nasofaringei per COVID19 è passata in carico agli Ospedali provinciali (ASST Lariana, ASST Sette Laghi, ASST Valle Olona).

Nuove modalità organizzative per l’esecuzione dei tamponi per COVID19

Al 1° agosto 2020, i dati pervenuti all’UOC Epidemiologia del Dipartimento di Igiene e Sanità indicano che, complessivamente, i casi registrati dall’inizio della epidemia,  sono 7.986: rispetto al 25 luglio +39, di cui +30 in provincia di Varese e +9 in provincia di Como. Attualmente i positivi sono il 4,6%, i guariti l’80,1% e i deceduti il 15,3% .

Continuano le escursioni e le gite, gratuite per tutti, in ogni provincia montana - Varese, Como, Lecco, Sondrio, Bergamo, Brescia, Pavia -, in raccordo con altre iniziative promosse direttamente dal Consiglio Regionale della Lombardia.

La linea telefonica - 0332 625349/50 - del Distretto Veterinario Varese Nord di Laveno è fuori servizio.

Gli utenti potranno momentaneamente chiamare l’Ufficio Veterinario di Varese al seguente numero 0332 333681 o utilizzare l’indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fuori servizio la linea telefonica del Distretto Veterinario Varese Nord - Via Ceretti 9 - Laveno

Macedonie, smoothies, insalatone e pinzimoni per reintegrare liquidi, sali minerali e vitamine

Le ondate di calore, tipiche del periodo estivo, possono provocare sudorazione intensa con conseguente perdita di liquidi, accompagnata da spossatezza e altri sintomi che possono essere legati a fattori concomitanti.

Mare, monti, laghi, città d’arte sono meta di vacanze desiderate e attese. Ma se è vero che le vacanze sono associate alla spensieratezza, è anche vero che non si può prescindere da comportamenti responsabili e adeguati, per una pausa ricreativa o di riposo in sicurezza e il più possibile serena.

A partire dal 1° agosto, si completerà la presa in carico da parte delle ASST di tutte le prescrizioni di tampone effettuate dai medici del territorio (Medici di Medicina Generale e Pediatri di Famiglia e Medici di Continuità Assistenziale) oppure dagli operatori sanitari di ATS, in caso di indagine epidemiologica nell’ambito dell’attività di contact tracing.

Ultime news

Attivate 4 nuove linee per tamponi presso la base NATO di Solbiate Olona - Varese

La collaborazione tra il Comando NATO e ATS Insubria permetterà l’effettuazione di oltre 800 tamponi al giorno.

Leggi tutto...
Indennizzi: 167 milioni di euro per imprese e lavoratori

Indennizzi: 167 milioni di euro per imprese e lavoratori

I provvedimenti approvati dalla Giunta regionale il 17 novembre disegnano una architettura di aiuti integrati e complementari agli ultimi interventi emergenziali del Governo.

Leggi tutto...

Test Antigenici - Rapid Diagnostic Tests Ag-RDTS - Tampone Nasofaringeo - per la sorveglianza Covid-19. Disposizioni relative all’utilizzo - DGR n. XI / 3777 del 3 novembre 2020

Come previsto dalla DGR, si allega il materiale utile per comunicare ad ATS eventuali decisioni di avviare l’effettuazione dei test in forma privatistica, cioè in ambito NON SSR, anticipatamente all’avvio stesso.

Leggi tutto...

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.