Il 1° gennaio 2016 è stata costituita l'ATS dell'Insubria, Agenzia di Tutela della Salute, ai sensi dalla Legge Regionale n. 23/2015 Evoluzione del Sistema Socio sanitario Lombardo.

L’Agenzia individua i bisogni dei cittadini e del territorio in continua sinergia e confronto con tutti gli interlocutori coinvolti nella tutela della salute e programma le attività erogate dalle Aziende Socio Sanitarie Territoriali - ASST, ex presidi ospedalieri.

Un’attenta analisi epidemiologica garantisce funzioni di pianificazione e controllo, valutazione dell’offerta e delle performance e la possibilità di contrattazione decentrata.

L'ATS dell'Insubria comprende i territori che, fino al 31 dicembre 2015, erano di competenza di ASL Varese e ASL Como ad eccezione prima del Distretto Medio Alto Lario e dal 1 gennaio 2019 solo dell’Alto Lario che è parte dell'ATS della Montagna. (La legge regionale 28 novembre 2018, n. 15 "Modifiche al Titolo I, al Titolo III e all'allegato 1 della l.r. n. 33/2009 prevede che, dal 1 Gennaio 2019, il territorio afferente a 29 Comuni dell’area del Medio Lario venga riassegnato ad ATS Insubria e, con esso, la competenza rispetto alle relative funzioni istituzionali)

 


Sede Legale dell’Agenzia di Tutela della Salute dell'Insubria:

Via Ottorino Rossi, 9 – 21100 Varese
Tel. +39.0332.277111 - Fax +39.0332.277445
Codice Fiscale e Partita IVA n. 03510140126


Cartina ATS Insubria

Torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.