La Pediatria dell’ospedale Sant’Anna e il Circolo Scacchi Città di Como hanno organizzato una partita in simultanea, che vede protagonista il campione dodicenne Francesco Cucca, in programma sabato 1° ottobre, alle ore 15, nella Sala Bianca del Teatro Sociale

L’evento “Uno contro tutti”, organizzato dalla Pediatria dell’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia e dal Circolo Scacchi Città di Como, vuole sensibilizzare sul tema delle patologie genetiche nei bambini e sull’importanza della ricerca. Protagonista sarà il campione dodicenne Francesco Cucca, affetto da una rara patologia neuromuscolare, pronto a sfidare in simultanea una decina di esponenti di spicco della città: il primario della Pediatria del Sant’Anna Angelo Selicorni, il primario della Pediatria del Sant’Antonio Abate di Cantù Alfredo Caminiti, il primario della Pediatria del Valduce e presidente dell’Abio Como Daniele Lietti e il sindaco Mario Lucini.

 

“Uno contro Tutti” è un’iniziativa patrocinata da Fondazione Telethon, realizzata grazie al contributo dei Lions Club “Monticello” e “Cernobbio”, e ha come partner Aslico-Teatro Sociale, l’Associazione S.I.L.V.I.A, ABIO e MaRaC (Malattie Rare Como).
L’incontro sarà introdotto dal direttore generale di Telethon Francesca Pasinelli.

 

Ingresso libero

 

Francesco e la sua famiglia combattono ogni giorno la loro partita sulla scacchiera della vita e loro, come tanti altri, non devono essere lasciati soli: “Eventi come questo sono di grande importanza per sensibilizzazione i cittadini sull'esistenza delle malattie rare, ed è poi da questa consapevolezza che corrispondono azioni concrete a sostegno della ricerca in questo ambito – osserva Francesca Pasinelli, direttore generale di Fondazione Telethon – la scelta di organizzare un torneo di scacchi, al quale partecipa un bambino affetto da una malattia genetica rara, richiama efficacemente il coraggio, la forza dei malati e delle loro famiglie, che nonostante i terribili ostacoli quotidiani, non perdono fiducia nella vita e nelle prospettive aperte dalla ricerca scientifica”.

 

Al fianco dei bambini e dei ragazzi malati, tra gli altri, sono schierati da tempo anche i Lions. "Il Lions Club Monticello e il Lions Club Cernobbio – aggiunge Pietro Cantone, pediatra del Sant’Anna e membro Lions - hanno contribuito all'organizzazione dell'evento e alla sua pubblicizzazione e ne sono gli sponsor per testimoniare la vicinanza dei Lions alla Pediatria dell'ospedale Sant’Anna, cui hanno già donato apparecchiature per l'ambulatorio di Pneumo-allergologia Pediatrica, e alle problematiche delle famiglie dei piccoli pazienti affetti da malattie rare anche con l'iniziativa Lions AIDWEB, portale ideato dai Lions per mettere in relazione in tutto il mondo le persone che affrontano l'enorme e delicato problema delle malattie rare e potersi così scambiare informazioni e esperienze. Dal 2001 sono stati registrati 4 milioni di accessi a questa piattaforma d'incontro in tutto il mondo".

 

Un ringraziamento particolare va al Circolo Scacchi, che ha immediatamente aderito alla proposta del dottor Selicorni. “E’ con immenso piacere che ospiteremo per un giorno Francesco, al suo fianco nella prova di Uno Contro Tutti – Scacco Matto alle malattie rare - sottolinea il presidente Lucio Pede -. Siamo certi che Francesco condurrà la simultanea con la stessa energia positiva con la quale affronta ogni giorno le sfide più grandi che la vita gli presenta. La sua famiglia, i medici che lo curano e insieme noi scacchisti saremo i suoi più accesi sostenitori, consapevoli che il risultato più importante non sarà quello sulle scacchiere, ma la gioia e la spensieratezza di un giorno speciale”.

 

Nuovo appuntamento con approfondimenti, aggiornamenti e vissuti rappresenta la continuazione della ricerca scientifica sulla Sindrome di Down intrapresa precedentemente nel 2009, 2011 e 2013.

 

 

Il convegno, in tre giornate, presenta oltre sessanta relatori, ed è caratterizzato dalla multidisciplinarietà delle relazioni, che spazieranno dalla Medicina alla Psicologia, dalla Giurisprudenza ai temi legati alla Scuola e agli inserimenti lavorativi. Il programma prevede, inoltre, argomenti culturali di Storia, Filosofia, Storia dell’Arte, Architettura, Sport, Teatro, Musica.

 

La novità assoluta viene espressa dai progetti presentati sulla base di esperienze già esistenti in altre regioni italiane come Lazio, Liguria, Piemonte, Toscana e all’estero, Svizzera, con particolare attenzione al settore turistico - alberghiero che, per molti aspetti, rappresenta un valido terreno per impostare un percorso di autonomia, tappa fondamentale per gli inserimenti lavorativi.

 

La tematica del dopo di noi, è affrontata attraverso l’esperienza di coloro che già da anni hanno trovato un percorso ottimale e in qualche modo ripetibile in altri contesti.
L’analisi delle criticità, rappresenta un valido strumento per superare gli inevitabili ostacoli che, tutti coloro che si occupano in maniera diversa di disabilità, si trovano spesso ad affrontare e i successi raggiunti possono rappresentare uno stimolo anche per altre realtà, per proseguire e credere nei propri progetti.
Il tema del lavoro viene approfondito non tralasciando aggiornamenti sulla preparazione scolastica che, in un contesto di integrazione, avvia un percorso verso l’autonomia. Il lavoro di gruppo, che in particolare nel settore alberghiero rappresenta un cardine per ottenere ottimi risultati di integrazione, è affrontato in tutte le sue molteplici sfaccettature.

 

Aggiornamento e ricerca sono quindi i fulcri portanti per una svolta culturale verso una modernità di pensiero e di prassi nei confronti della disabilità: dal passato al presente, con l’intenzione di realizzare un autentico incontro con il futuro.

 

Il simposio è promosso dall’Università degli Studi dell’Insubria in collaborazione con Regione Lombardia, ATS Insubria, il Comune, la Provincia di Varese, ASST Sette Laghi di Varese e con il Patrocinio dell’Ordine dei Medici di Varese.

Allegati:
Scarica questo file (PERSONA DOWN.pdf)PERSONA DOWN.pdf[ ]1597 kB

Si mette a disposizione la circolare relativa alla Dichiarazione dei redditi precompilata (D.Lgs. 175/2014) - Trasmissione dati di spese sanitarie al sistema TS da parte delle strutture sanitarie autorizzate.

Tutta la documentazione di riferimento

La Libera Università del Tempo Ritrovato, per l'anno accademico 2016-2017, ha presentato il programma intitolato "Viaggio alla ricerca di un nuovo benessere": lezioni ogni 15 giorni a partire da Lunedì dalle 14:00 alle 16:00.

In allegato trovate il Calendario del nuovo anno accademico.

Allegati:
Scarica questo file (UNISMART_Pieghevole.pdf)UNISMART_Pieghevole.pdf[ ]3865 kB

L'Associazione Amici della Lirica Francesco Tamagno di Varese, con il patrocinio della ASST Sette Laghi, organizza un concerto giovedì 22 settembre, alle ore 17.30, nel cortile antistante Villa Tamagno (all'interno dell'ex Ospedale di Circolo).


Il concerto vuole essere un omaggio al grande tenore vissuto proprio a Villa Tamagno fino al 1905, anno della sua morte.


Nell'occasione, si esibirà il tenore Ottavio Palmieri, accompagnato al pianoforte da Giovanni Brollo.


Lo spettacolo è ad ingresso libero.
In caso di pioggia, il concerto si svolgerà nella sala al piano terra di Villa Tamagno.

Allegati:
Scarica questo file (Concerto Villa tamagno.pdf)Concerto Villa tamagno.pdf[ ]58 kB

Un evento che si celebra nello stesso giorno degli Angeli Custodi. E' per la prima volta, un sondaggio rivolto a tutti i cittadini.


Il Consiglio regionale della Lombardia ha voluto riservare un tributo di riconoscenza promuovendo anche quest'anno, nella ricorrenza degli Angeli Custodi, domenica 2 ottobre, un evento molto speciale proprio in concomitanza con la 'Festa dei Nonni', insostituibili pilastri per le famiglie nelle quali hanno un ruolo attivo.


Una nota spiega che, per la prima volta, ci sarà anche un'iniziativa rivolta a tutti i cittadini lombardi: un sondaggio per scegliere e votare tra personaggi più o meno noti, o che si sono distinti nei campi del lavoro e del sociale, la nonna e il nonno di Lombardia. Il personaggio che otterrà più voti sarà ospite d'onore il 2 ottobre al Belvedere "Enzo Jannacci" di Palazzo Pirelli, per l'occasione aperto al pubblico dalle 11 alle 17. L'evento prevede momenti di spettacolo e di gioco per coinvolgere chiunque abbia il desiderio di condividere una domenica speciale da vivere a Palazzo Pirelli con la famiglia.
Modulo sondaggio


Già da alcuni anni la Festa dei Nonni si celebra il 2 ottobre, data scelta a livello nazionale nel 2005. In Lombardia la ricorrenza era già stata promossa l'anno precedente abbinandola alla Festa degli Angeli Custodi, a sottolineare il lavoro di cura e tutela svolta dagli over 65 nei confronti delle giovani generazioni. L'anno scorso, nel decennale della festa, l'Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale aveva voluto rilanciare la Festa con una giornata all'insegna del divertimento nella prestigiosa cornice di Palazzo Pirelli. A tutti i nonni e le nonne che avevano partecipato era stato consegnato un diploma di nonna/nonno dell'anno con dedica personalizzata. L'iniziativa di quest'anno, con la premiazione della Nonna e del Nonno di Lombardia, "rilancia ancora di più l'alleanza tra nuove e vecchie generazioni", si spiega.

 

Graduatorie provvisorie anno 2017 – medici specialisti ambulatoriali interni, veterinari ed altre professionalità sanitarie.
Eventuale istanza motivata di riesame della propria posizione in graduatoria dovrà essere presentata all'Azienda entro il 19.10.2016.

Comitato Consultivo Zonale della provincia di Varese

Il Corso “Politiche di Inclusione per un Futuro Sostenibile” è indirizzato a studenti universitari, laureati e diplomati.

 

I posti disponibili sono 120, in caso di posti vacanti, è possibile ammettere al Corso studenti dell’ultimo anno delle scuole superiori.

 

Obiettivi del corso
- valutare i principi di inclusione nel raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile
- considerare i benefici per infanzia e adolescenza di un approccio fondato sull’inclusione e sull’educazione per tutti.

Ultime news

Vaccinazione Covid: campagna speciale per gli over 60

Per tutto il mese di agosto continua la campagna vaccinale speciale per gli over 60 non ancora vaccinati, che potranno presentarsi senza appuntamento presso i centri vaccinali del territorio per ricevere il vaccino monodose Janssen.

Leggi tutto...

Green Pass e viaggi, chiarimenti

Lo scorso giugno ha preso avvio in Italia il rilascio della Certificazione verde Covid 19.

L’iniziativa rientra nel più ampio programma dell’EU digital Covid Certificate per agevolare la libera circolazione in sicurezza dei cittadini nell'UE durante la pandemia. In proposito, ATS Insubria ritiene utile offrire alcuni chiarimenti, rispetto a quesiti posti in modo ricorrente dagli utenti.

Leggi tutto...

Esito avviso pubblico Ministero della Salute

Si pubblica l’esito dell’Avviso pubblico per l’attribuzione di complessivi n. 25 incarichi di medico generico fiduciario per l’assistenza sanitaria e medico-legale al personale navigante, marittimo e dell’aviazione civile per località della Lombardia:

Leggi tutto...

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.