Supporto alla ricezione del Green Pass

ATS può ricevere segnalazioni in caso di difficoltà di ricezione del Green Pass, che lavorerà nel minor tempo possibile. Ricordiamo che ATS può provvedere al rilascio del Green Pass nei casi di guarigione da pregressa malattia COVID. In caso di vaccinazioni eseguite all'estero trasmetterà la richiesta alla ASST competente, mentre per altre problematiche (es., vaccinazione seguita da positività, vaccinazione entro un anno dalla guarigione, esecuzione di ciclo vaccinale non seguito da Green Pass, ecc.) inoltrerà la segnalazione a Regione Lombardia per la verifica del caso.

Vai alla pagina dedicata al Supporto alla ricezione del Green Pass

COS'E' IL GREEN PASS

Il Decreto Legge n. 52 del 22 aprile 2021 “Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali nel rispetto delle esigenze di contenimento della diffusione dell'epidemia da COVID-19.”, all’art. 9 ha introdotto le prime indicazioni in materia di  Certificazioni verdi COVID-19, poi integrate con il Decreto Legge n. 65 del 18 maggio 2021 e infine definite dal DPCM del 17 giugno 2021.

La certificazione verde Covid-19 è un documento che certifica uno di questi stati:

  • l’avvenuta vaccinazione contro il SARS-CoV-2 (con validità dal quindicesimo giorno dopo la somministrazione della prima dose e fino alla data prevista per il completamento del ciclo vaccinale o per 9 mesi dal completamento del ciclo vaccinale).
  • la guarigione dall'infezione da SARS-CoV-2 (con validità di 6 mesi dalla data di fine isolamento).
  • l’effettuazione di un test molecolare o antigenico rapido con risultato negativo al virus SARS-CoV-2 (con validità di 48 ore dalla data di esecuzione del test).


Coloro che sono in possesso di certificazione verde Covid-19 possono:

  • spostarsi in entrata e in uscita dai territori collocati in zona arancione o rossa (tali spostamenti, prima dell’approvazione del Decreto legge n. 52 del 22 aprile 2021, erano consentiti solo per comprovate esigenze lavorative o per situazioni di necessità o per  motivi  di salute, oltre che per il  rientro  alla  propria residenza,  domicilio  o abitazione);
  • a partire dal 15 giugno 2021, in zona gialla, partecipare alle feste conseguenti alle cerimonie civili o religiose, anche al chiuso, nel rispetto di protocolli e linee guida specifiche (come previsto dal Decreto Legge n. 65 del 18 maggio 2021).
  • accedere a residenze sanitarie assistenziali per le visite agli ospiti ricoverati. 
  • viaggiare con maggior semplicità da e per tutti i Paesi dell'Unione Europea e dell'area Schengen dal 1° di luglio 2021.

 

COME OTTENERE IL GREEN PASS

E' possibile scaricare il Green Pass:

- sulla piattaforma nazionale - DGC

- sul App IO

- dall'App Immuni

Chi non dispone di strumenti digitali (computer o smartphone) potrà rivolgersi al proprio medico di medicina generale, al pediatra di libera scelta o in farmacia per il recupero della propria Certificazione verde COVID-19.

Per un periodo transitorio, fino al 12 agosto, le documentazioni attestanti l’avvenuta vaccinazione, la guarigione dall’infezione o l'esito negativo di un test molecolare o antigenico effettuato nelle 48 ore antecedenti avranno la stessa validità della Certificazione verde COVID-19 / EU digital COVID certificate per viaggiare in Europa e da Paesi Europei verso l'Italia. Tuttavia, anche in questa fase transitoria prevista dal regolamento europeo con alcuni vettori e in alcuni paesi europei le certificazioni cartacee emesse dalle ASL non vengono più accettate. E' utile informarsi sul sito https://reopen.europa.eu/it o direttamente con le compagnie di trasporto.

Sono in corso di emissione da parte dell'autorità nazionale i Green Pass per i cittadini non in possesso della Tessera Sanitaria. Potranno essere scaricati nella pagina dedicata sul sito https://www.dgc.gov.it/spa/public/home

 

Maggiori informazioni e approfondimenti sono presenti alla seguente sezione del Sito Ministeriale

 

Per problematiche relative al rilascio della certificazione verde covid, consulta anche le FAQ e gli ulteriori chiarimenti del Ministero della Salute.  

 

GREEN PASS IN EUROPA 

Il 17 marzo 2021 la Commissione europea ha presentato una proposta intesa a creare un certificato verde digitale per agevolare la libera circolazione sicura dei cittadini nell'UE durante la pandemia di COVID-19. I certificati verdi digitali saranno validi in tutti gli Stati membri dell'UE dal 1° luglio 2021.

Per maggiori approfondimenti sulla proposta a livello europeo visita il sito della Commissione.

Ultime news

Avvisi pubblici per il conferimento di incarichi provvisori medici di medicina generale e pediatri di famiglia – anno 2022

ATS Insubria pubblica gli avvisi per il conferimento di incarichi provvisori rispettivamente per medici di medicina generale - assistenza primaria e continuità assistenziale - e pediatri di famiglia.

Leggi tutto...

Incarichi di Assistenza Primaria - provvisori o di sostituzione

ATS Insubria, nelle more della definitiva assegnazione degli ambiti carenti, intende conferire i seguenti INCARICHI DI ASSISTENZA PRIMARIA - incarichi provvisori o di sostituzione:

Leggi tutto...

Bando Genitori Separati 2022

Regione Lombardia proroga il termine di scadenza dal 31/12/2021 al 31/12/2022 per la presentazione delle domande relative al Bando Genitori separati - vedasi pagina dedicata sul sito - di cui all’allegato A del decreto n. 3167 del 10/03/2020 “Implementazione degli interventi di sostegno abitativo a favore dei coniugi separati o divorziati in condizioni di disagio economico” art. 5 L.R. 24.06.2014 N. 18.

Leggi tutto...

Parrucche 2022 - azioni per la qualità della vita e l’inclusione sociale delle persone sottoposte a terapia oncologica

Rifinanziamento della misura “Azioni per la qualità della vita e l’inclusione sociale delle persone sottoposte a terapia oncologica” di cui alla DGR n. 1829/2019, per gli anni 2021 e 2022.

Leggi tutto...

Gestione casi covid-19

Schema relativo alle modalità di gestione dei casi Covid sintomatici, positivi e contatti di caso.

Avvertenze:

  • l’esito del tampone antigenico NON deve essere confermato da tampone molecolare
  • i tamponi auto-somministrati NON sono ritenuti validi
  • i problemi con il green pass possono essere segnalati sui form di ATS
  • il caso positivo che NON riceve SMS verifica con chi ha eseguito il test il coretto invio nei flussi regionali 
Leggi tutto...

Ulteriori disposizioni in materia di esenzioni dal ticket sanitario - DGR 5805 del 29/12/2021 - proroga esenzioni al 31 marzo 2022

Regione Lombardia ha approvato la DGR 5805/2021 che prevede:

  1. La proroga al 31.03.2022 di tutte le autocertificazioni relative al diritto alla esenzione per reddito dal ticket sanitario, in scadenza prima di tale data, ferma restando la sussistenza del diritto all’esenzione;
  2. La proroga al 31.03.2022 delle esenzioni per patologia scadute o in scadenza nel periodo compreso tra 1.1.2022 e 30.03.2022, ferma restando la sussistenza del diritto all’esenzione. Leggi tutto...

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.