ATS Insubria, nel 2019, ha dato avvio al “Piano Locale per il contrasto al Gioco d’Azzardo Patologico”. Sono stati attuati interventi integrati e intersettoriali che hanno potenziato l’attività di prevenzione e contrasto nei setting scuola, luoghi di lavoro e comunità.

Nell’ultima settimana, si registrano numeri incoraggianti in relazione al progressivo esaurimento dell’emergenza sanitaria, passando da una situazione diffusa ad una situazione caratterizzata da piccoli focolai, che il sistema di sorveglianza intercetta immediatamente, circoscrivendoli e neutralizzandone il potenziale espansivo.

ATS Insubria, l’Agenzia di Tutela della Salute – Varese e Como – ha pubblicato avvisi per il conferimento di incarichi a tempo determinato, indeterminato e di lavoro autonomo:

Il Comitato Paritetico del Consiglio Regionale della Lombardia propone un questionario ai rappresentanti degli interessi sociali ed economici dei cittadini lombardi

Valutazione politiche regionali - Consultazione telematica aperta fino al 14 settembre 2020

Gli esperti di ATS Insubria raccomandano di svolgere attività fisica, anche in questo periodo, mantenendo il distanziamento sociale previsto e tutti gli accorgimenti necessari per contenere la diffusione dell’epidemia di Coronavirus.

L’attività fisica: indicazioni e consigli per mantenersi attivi. 150 minuti a settimana per una buona salute fisica e mentale

Attivata per le allerte di Protezione Civile, è diventata utile anche per il monitoraggio e la mappatura della diffusione del Covid-19.

AllertaLOM: l'app delle allerte di Protezione Civile, dall’inizio dell’emergenza Coronavirus permette di ricevere notifiche e informazioni

La bella stagione e le alte temperature rappresentano un connubio ideale per spingerci a un bagno nella natura del nostro territorio ricco di bacini lacustri e corsi d’acqua.

Bagni sicuri nei laghi del territorio di ATS Insubria: consigli e suggerimenti per nuotare in sicurezza

Il servizio di Continuità Assistenziale - ex Guardia Medica, sul territorio di ATS Insubria, potrà  essere contattato componendo il numero unico nazionale 116 117,  per richiedere assistenza, prestazioni o consigli sanitari non urgenti.

116 117: attivato il numero unico per richiedere assistenza, prestazioni o consigli sanitari non urgenti
Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.