Nell’ambito del Piano Strategico relativo alla semplificazione e trasformazione digitale annuale, Regione Lombardia vuole facilitare gli adempimenti burocratici a supporto e sostegno dei cittadini, in questa fase di ripresa dopo l’emergenza sanitaria causata dal Covid-19.

Il Fascicolo Sanitario Elettronico per semplificare la ripresa

Sono già state definite le date dei prossimi percorsi formativi gratuiti, promossi dal Dipartimento Veterinario di ATS Insubria.

Patentino per i proprietari di cani

Attivi gli sportelli a Como, Varese, Cantù, Menaggio, Gallarate e Luino per verificare, gratuitamente, la commestibilità dei funghi raccolti dai cittadini

Stagione micologica 2020: gli esperti di ATS Insubria selezionano i funghi commestibili

Si conclude l’attività dell’Unità Mobile messa a disposizione di ATS Insubria da AVIS Milano, per l’esecuzione di test sierologici.

Unità Mobile AVIS Milano: termina l'attività per l’esecuzione di test sierologici

Sul territorio di ATS Insubria sono stati eseguiti complessivamente 43.794 test sierologici, di cui hanno dato esito negativo 39.091 (89 %), positivo 4.394 (10%)  e dubbio 309 (1%).

Report cumulativo dell'attività di Testing

Sono iniziati i lavori del Comitato Tecnico-scientifico interaziendale coordinato da ATS, che vede la partecipazione di rappresentanti delle ASST, dei Medici di medicina generale  e dei Pediatri di famiglia, rappresentanti dell’Ordine dei Medici e dell’Ordine dei Farmacisti, rappresentanti delle Società Scientifiche, oltre a rappresentanti dei vari stakeholder territoriali.

Al via il Comitato Tecnico-scientifico interaziendale

L’estate è arrivata quest’anno al termine di un periodo di emergenza sanitaria ed è vissuta dai cittadini con apprensione, ma anche col desiderio di godere della bella stagione, viaggiando e visitando luoghi nuovi o anche facendo ritorno alle case di vacanza.

Servizio di Guardia Medica Turistica 2020

I dati riportati nel Sistema di Sorveglianza del Dipartimento di Igiene e Prevenzione Sanitaria di ATS Insubria, nell’ultima settimana osservata (dal 28 giugno al 4 luglio), che segue di circa un mese la fase di apertura delle attività socio-produttive del 4 giugno, non mostrano segnali di riaccensione dell’epidemia.

Report epidemiologico al 4 luglio 20202
Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.