Nell'ambito delle attività programmate per il prossimo 25 novembre - Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne - il Comune di Como, in accordo con la Rete Interistituzionale Antiviolenza, di cui è capofila, promuove il concorso “Scegli la gentilezza e il rispetto: fai sentire la tua voce", rivolto agli studenti delle scuole superiori della provincia di Como.

La gestione del concorso è stata affidata a Spazio Giovani Impresa Sociale, che da anni si occupa di progetti rivolti ai ragazzi.

ATS Insubria supporta la pubblicizzazione del concorso, avendo da tempo aderito ai Protocolli di Intesa con le Reti Territoriali Antiviolenza.

 

L’iniziativa nasce, quindi, per sensibilizzare la cittadinanza e promuovere comportamenti che aiutino a contrastare e prevenire la violenza sulle donne, attraverso il ruolo attivo che ogni studente può avere in questa azione. 
I partecipanti possono presentare, singolarmente o in gruppo - massimo sei persone -, uno di seguenti format: video, grafica, o testi. Il prodotto dovrà rappresentare riflessioni, esperienze, narrazioni, slogan visivi, grafici, sonori o testuali, pensati per sensibilizzare rispetto a uno o più obiettivi del progetto: respingere, contrastare e denunciare comportamenti di violenza sulle donne e qualsiasi forma di discriminazione di genere, oppure promuovere una prospettiva culturale che valorizzi le differenze di genere in ogni settore e ambito della società.

 

La scadenza del concorso è fissata alle ore 12 del 30 ottobre 2021

Gli elaborati possono essere inviati in direct su Instagram al profilo @ioscelgoilrispetto o inviati all’indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

La premiazione è in programma il 25 novembre, nella Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne.

I primi classificati di ognuno dei tre format previsti saranno premiati con un buono acquisto del valore di 400 euro attraverso una carta prepagata per acquisti in un maxistore di articoli elettronici e digitali.

Ai secondi e terzi classificati sarà rilasciato un attestato per la valorizzazione delle proprie competenze curriculari.

 

 

INFO e approfondimenti

 

Rete di Servizi per la donna vittima di violenza

 

Ultime news

Giornata mondiale contro l'AIDS - Report Epidemiologico Infezione HIV – AIDS 2020 – 2021

ATS Insubria ha raccolto i dati delle notifiche pervenute in seguito alle diagnosi di HIV e AIDS, effettuate presso gli ambulatori MTS – Malattie a Trasmissione Sessuale e presso i reparti ospedalieri di Malattie Infettive, presenti sul territorio di competenza. I dati relativi all’anno in corso sono parziali, in quanto l’anno non è ancora concluso, ma consentono di raffrontare l’andamento dell’infezione nell’ultimo biennio.

Leggi tutto...

Corsi Dipartimento Veterinario: avvelenamenti dolosi negli animali e maltrattamento animale

I veterinari di ATS Insubria hanno programmato due corsi, prima di fine anno:

Leggi tutto...

‘Stop ai dubbi’ sulla Vaccinazioni anti-Covid. Il 29 novembre un team di esperti risponde in diretta

Le pagine Facebook di Regione Lombardia e LombardiaNotizieOnline, dalle 15 alle 17 di lunedì 29 novembre, ospiteranno la diretta ‘Stop ai dubbi’ per rispondere alle domande dei cittadini sulle vaccinazioni anti-Covid.

Leggi tutto...
Aggiornamento linee guida scuole

Gestione casi CoVid in ambito scolastico

A seguito dell'aggiornamento delle Linee Guida Ministeriali per la gestione dei casi CoVid in ambito scolastico, è stata aggiornata la relativa sezione del sito ATS Insubria.

Vai alla sezione Scuola

Convegno “LINK LARIANO: Rete Contro l’Azzardo” - 2 dicembre 2021

Appuntamento online per il convegno finale del progetto “LINK LARIANO: Rete Contro l’Azzardo” in programma giovedì 2 dicembre 2021 dalle ore 16 alle 19.

Leggi tutto...

Avvelenamenti dolosi negli animali: adempimenti delle figure preposte - Corso per veterinari e funzionari di PG - Polizia Giudiziaria

Il Dipartimento Veterinario di ATS Insubria propone un corso per veterinari e funzionari di Polizia Giudiziaria per sensibilizzare all’applicazione delle disposizioni ministeriali in materia, attraverso il corretto utilizzo del portale avvelenamenti.

Leggi tutto...

 

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.