Rimborso delle spese sostenute per l’effettuazione, entro il 30 giugno 2020, di tampone molecolare per ricerca di Sars-Cov-2 (“tampone Covid”) a seguito di test sierologico risultato positivo

La ricerca degli anticorpi specifici contro il SARS-CoV-2 è risultata utile nella valutazione epidemiologica della circolazione virale in quanto strumento importante per stimare la diffusione dell'infezione in una comunità, per evidenziare l'avvenuta esposizione al virus e per l'identificazione dell'infezione da SARS-CoV-2 in individui asintomatici o con sintomatologia lieve o moderata che si siano presentati tardivamente alla osservazione clinica.   Regione Lombardia pertanto, con D.G.R. n. 3326/2020, ha stabilito che i tamponi nasofaringei per la ricerca di RNA virale, eseguiti dopo test sierologico con esito positivo, non debbano costituire un onere per gli assistiti e debbano essere posti a carico del Sistema Sanitario regionale, rientrando l'esecuzione dei tamponi tra le azioni di contenimento dell'epidemia, integrando gli interventi di sorveglianza sanitaria e di sanità pubblica di cui alla D.G.R. n. 3114/2020

 

La Direzione Generale Welfare di Regione Lombardia, con nota prot. n. G1.2020.0042967 del 18/12/2020 “Rimborso tamponi di cui alla DGR XI/3530/2020”, ha definito la procedura unica per il riconoscimento del rimborso per i tamponi molecolari eseguiti entro il 30 giugno 2020 (dopo tale data tali tamponi potevano infatti essere eseguiti in esenzione).

 

Si allega pertanto il modulo da compilarsi in ogni sua parte e da inviare all’indirizzo riportato.  Il modulo contiene indicazioni sui casi ammessi, precisazioni sulle modalità da seguire per accedere al rimborso e, infine, un dettagliato elenco della documentazione necessaria e da inviare ad ATS in allegato al modulo, per accedere al rimborso stesso.  Si precisa che la copia del documento di identità e del codice fiscale, non dovranno essere autenticati.  Si chiede, infine, di controllare che la documentazione che allegherete sia ben leggibile.

 

Allegato: modulo domanda di rimborso spesa sostenuta in regime di solvenza per tampone nasofaringeo per la ricerca dell’RNA virale eseguito dopo un test sierologico con esito positivo

 

Ultime news

Genitori separati: nuovi criteri di accesso

In merito alla Misura “Interventi di sostegno abitativo a favore dei coniugi separati o divorziati in condizioni di disagio economico” (ART. 5 L.R. 24.06.2014 N. 18) di cui alla DGR 2469/2019, Regione Lombardia, con DGR n. 4079 del 21/12/2020 e successivo decreto attuativo n. 16471 del 24/12/2020, oltre a rifinanziare la Misura, ha introdotto alcune modifiche rispetto ai criteri di accesso e all’entità della agevolazione.

Leggi tutto...

Interventi a favore di persone con gravissime disabilità e in condizioni di non autosufficienza – MISURA B1

Regione Lombardia con D.G.R. 4138 del 21/12/2020, anche per l’anno 2021, ha previsto l’erogazione del buono e del voucher a favore di persone in condizione di non autosufficienza e gravissima disabilità - Misura B1 -, per promuovere il benessere e la qualità di vita della persona in condizione di gravissima disabilità, assistita al proprio domicilio in un contesto più ampio di inclusione sociale. 

Leggi tutto...

Azioni per la qualità della vita e l’inclusione sociale delle persone sottoposte a terapia oncologica – parrucche

Rifinanziamento della misura “Azioni per la qualità della vita e l’inclusione sociale delle persone sottoposte a terapia oncologica“ di cui alla DGR n. 1829/2019, per gli anni 2020 e 2021.

Leggi tutto...

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.