ATS Insubria, Comune e SOS di Appiano coesi per l’attivazione del servizio in via Vittorio Veneto

La nuova postazione è stata attivata grazie alla collaborazione tra ATS Insubria, Comune e SOS di Appiano, che ospita, nella sua struttura, i locali del servizio di CA in funzione dal 21 ottobre nella palazzina dell’SOS Appiano via Vittorio Veneto 6.

 

“La disponibilità di Giovanni Pagani Sindaco del Comune di Appiano Gentile ha consentito, già sul finire dello scorso anno, di avviare le attività necessarie per individuare la nuova sede per la Continuità Assistenziale di Appiano Gentile – spiega il dr. Lucas Maria Gutierrez Direttore Generale di ATS Insubria – la pandemia ha rallentato i lavori, ma ora la postazione è pronta e consente di offrire spazi strutturalmente ancor più adeguati e funzionali per i medici e per gli assistiti. I nuovi locali inoltre garantiscono maggior sicurezza logistica anche per la presenza dei volontari dell’SOS di Appiano che svolgono servizio 24 ore su 24 nello stesso edificio”.

 

“Nella sede di Appiano Gentile ci saranno sempre due medici presenti, sia durante i turni notturni che diurni festivi e prefestivi. È un periodo molto impegnativo, ma vogliamo garantire anche questo servizio che rappresenta un’attività strategica, a maggior ragione, in una fase come quella che stiamo attraversando” – rassicurano il dr. Giuseppe Catanoso Direttore Sanitario di ATS e la Dr.ssa Maria Cristina Della Rosa Direttore del Dipartimento di Cure Primarie di ATS Insubria.

 

“È davvero una grande soddisfazione quella di aver dato alla Continuità Assistenziale del mio Comune una nuova sede e per questo ringrazio tutti in particolare Alessandro Brivio Presidente dell’Associazione di Volontariato SOS di Appiano – sottolinea Giovanni Pagani Sindaco del Comune di Appiano Gentile –. Tutti hanno diritto alla salute e quindi anche alla continuità assistenziale. Abbiamo affrontato l’onere finanziario necessario per l’adeguamento dei locali e quindi per mantenere sul nostro territorio un servizio di assoluta utilità per la nostra comunità, in locali accoglienti ed idonei”.

 

Il Direttore Gutierrez e il Sindaco Pagani raccomandano, a tutela di tutti, di seguire le indicazioni previste per l’accesso al servizio di Continuità Assistenziale: “Ricordiamo che l’accesso al servizio è consentito, previa telefonata al 116 117 numero della Centrale Operativa Regionale”.

La postazione è attiva dalle ore 20.00 alle ore 8.00 tutti i giorni e dalle ore 8.00 alle ore 20.00 sabato, domenica e giorni festivi e prefestivi. Le visite ambulatoriali possono essere effettuate solo durante l’orario di apertura.

I medici di Continuità Assistenziale sono equivalenti ai medici di Assistenza Primaria e ai pediatri di famiglia, a loro ci si rivolge per le prestazioni non differibili, cioè per le situazioni di malattia che non possono essere rinviate al proprio medico curante.

Ultime news

Attivate 4 nuove linee per tamponi presso la base NATO di Solbiate Olona - Varese

La collaborazione tra il Comando NATO e ATS Insubria permetterà l’effettuazione di oltre 800 tamponi al giorno.

Leggi tutto...
Indennizzi: 167 milioni di euro per imprese e lavoratori

Indennizzi: 167 milioni di euro per imprese e lavoratori

I provvedimenti approvati dalla Giunta regionale il 17 novembre disegnano una architettura di aiuti integrati e complementari agli ultimi interventi emergenziali del Governo.

Leggi tutto...

Test Antigenici - Rapid Diagnostic Tests Ag-RDTS - Tampone Nasofaringeo - per la sorveglianza Covid-19. Disposizioni relative all’utilizzo - DGR n. XI / 3777 del 3 novembre 2020

Come previsto dalla DGR, si allega il materiale utile per comunicare ad ATS eventuali decisioni di avviare l’effettuazione dei test in forma privatistica, cioè in ambito NON SSR, anticipatamente all’avvio stesso.

Leggi tutto...

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.