Visite: 60

 

L'assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera ha illustrato il piano di riparto dei posti aggiuntivi per la cura e l'assistenza residenziale e semi-residenziale per disabilità e fragilità.

La Giunta regionale, il 22 luglio scorso, ha approvato una delibera in ordine alla gestione del sistema socio sanitario che identificava gli ambiti di maggiore sofferenza della rete territoriale e definiva la disponibilità di risorse aggiuntive.

L'assessore riferisce inoltre che "sono stati accantonati 10 milioni di euro aggiuntivi nel fondo socio sanitario, che a breve saranno destinati a rafforzare la rete d'offerta delle residenze per anziani".

  

Sono 115 i posti aggiuntivi a contratto inseriti nella rete dei servizi socio-assistenziali per ATS Insubria, che include le province di Varese e Como.

Lo prevede la delibera approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell'assessore al Welfare Giulio Gallera.

 

Nel dettaglio la suddivisione dei posti per provincia e struttura:

 

ASST DEI SETTE LAGHI (VA)

- Cdd Di Bregazzana (Varese), 5 posti;

- Societa' Di Mutuo Soccorso di Malnate e dell'Insubria (Malnate), 9 posti;

- Cdi Menotti Bassani (Laveno-Mombello), 20 posti;  

- Cdi Fondazione Velini Casa Famiglia Onlus (Tradate), 15 posti;

 

- Comunita' Alloggio Irene Cattaneo (Arcisate  ), 2 posti;

- La Nuova Brunella (Varese), 10 posti; 

- Hospice Ai Pini (Besano), 2 posti;    

- Hospice Menotti Bassani (Laveno-Mombello), 1 posti.     

 

ASST DELLA VALLE OLONA (VA)

- Cdd Il Girasole (Caronno Pertusella), 2 posti;    

- Cdd Il Veliero (Cassano Magnago), 4 posti;  

- Manzoni (Busto Arsizio), 12 posti;    

- Cdi Il Melo (Gallarate), 1 posto;

- Cdi Villaggio Amico (Gerenzano), 1 posto;   

- Cdi Fondazione Centro Assistenza Anziani Giulio Moroni Onlus (Castellanza), 1 posto;

- U.G. Iv (Busto Arsizio), 1 posto;

- Hospice Unita' di Cure palliative Altachiara (Gallarate), 4 posti.

 

ASST LARIANA (CO)

- Cdd Lurate Caccivio (Lurate Caccivio), 7 posti;

- Cdd di Uggiate Trevano (Uggiatetrevano), 14 posti;

- Casa Di Gabri (Rodero), 3 posti;

- Casa Enrico (Albiolo), 1 posto.

 

RISORSE AGGIUNTIVE PER CURE PALLIATIVE DOMICILIARI (UCPDOM) - Risorse aggiuntive sino a 522.295 euro sono state stanziate anche per Cure Palliative Domiciliari (Ucpdom).

 

Fonte: Lombardia Notizie

Torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.