Visite: 1715

Data di apertura: ore 12.00 del 25/07/2019
Data di chiusura: ore 12.00 del 31/10/2019

 

Di cosa si tratta:

Regione Lombardia, con DGR n. 1728 del 10/06/2019, a seguito della sentenza della Corte di Appello di Milano n. 463/2019, riapre i termini per la presentazione delle domande di contribuito economico per le famiglie che hanno avuto un figlio dopo il primogenito, nel periodo 08/10/2015-31/12/2015, al fine di sostenerne la crescita.

 

Caratteristiche dell’agevolazione:

Il contributo economico si articola come di seguito:

  • 800, 00 euro per il secondogenito
  • 1.000,00 euro dal terzogenito in poi

 

Chi può partecipare:

I requisiti per presentare la domanda sono i seguenti:

  • la nascita del bambino per cui è richiesto il bonus nel periodo compreso tra 8 ottobre 2015 e 31 dicembre 2015;
  • l’esercizio della responsabilità genitoriale sul bambino al 29/02/2016;
  • la residenza in Lombardia per un periodo continuativo di almeno cinque anni al 29/02/2016 di almeno uno dei genitori che esercita la responsabilità genitoriale; in caso di famiglia mono genitoriale il requisito della residenza  deve essere soddisfatto dal genitore richiedente il bonus;
  • ISEE ordinario o ISEE corrente in corso di validità nel periodo compreso tra 08/10/2015 - 29/02/2016 (ISEE 2015 o ISEE 2016) e rilasciato ai sensi del DPCM N. 159/2013 non superiore a € 30.000.

 

Come partecipare:

La domanda dovrà essere presentata esclusivamente on line sulla piattaforma informatica “Bandi on line” all’indirizzo: www.bandi.servizirl.it  dalle ore 12.00 del giorno 25/07/2019 ed entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 31/10/2019.

Il soggetto richiedente dovrà provvedere ad allegare l’attestazione ISEE in corso di validità nel periodo compreso tra 08/10/2015 - 29/02/2016 (ISEE 2015 o ISEE 2016) e rilasciato ai sensi del DPCM N. 159/2013 non superiore a € 30.000.

Solo uno dei genitori può presentare domanda di contributo.

Il mancato caricamento elettronico dell’attestazione ISEE costituirà causa di inammissibilità della domanda di partecipazione.

L’istruttoria formale è esercitata dall’ATS ed è finalizzata a verificare la sussistenza dei requisiti di ammissibilità dei soggetti richiedenti, la correttezza della modalità di presentazione della domanda e la completezza documentale della stessa.

La tipologia di procedura utilizzata è valutativa a sportello fino ad esaurimento delle risorse.

 

Informazioni e contatti

  • Per assistenza tecnica sull’utilizzo del servizio online della piattaforma “Bandi online” è possibile scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. o contattare il numero verde 800.131.151 attivo dal lunedì al sabato, escluso i festivi, dalle ore 10:00 alle ore 20:00.
  • Per informazioni e segnalazioni relative al bando e per le domande già protocollate è possibile rivolgersi dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.30 a:
    • Giovanna Alberio - 0332 277225 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    • Elisa Martini - 0332 277722 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Segreteria amministrativa: - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Katia Guidetti  - 0332 277258 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Approfondimenti sul sito di Regione Lombardia

Torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.