Visite: 111

L’ATS Insubria, in qualità di soggetto appartenente alla Rete Interistituzionale Anti-violenza di Varese, comunica che il Comune di Varese, in qualità di capofila  e deputato alla Governance progettuale della Rete, ha avviato la procedura pubblica per la raccolta di candidatura di soggetti del terzo settore (centri anti-violenza e case rifugio) disponibili alla co-progettazione e realizzazione di azioni e attività finalizzate a contrastare il fenomeno della violenza contro le donne per il biennio 2020/2021.

Le attività previste dovranno portare al consolidamento e a una maggiore articolazione della Rete, degli interventi e dei servizi per la prevenzione ed il contrasto alla violenza di genere e per l’assistenza/supporto alle donne vittime di violenza.

 

L’istanza di candidatura con la relativa documentazione richiesta dovrà pervenire entro il termine perentorio delle ore 12:00 del 26 agosto 2019 e dovrà essere indirizzata a:

MANIFESTAZIONE D’INTERESSE PER CENTRI ANTI-VIOLENZA E CASE RIFUGIO/ACCOGLIENZA

Comune di Varese

Servizi Educativi, Ufficio Iniziative Educative e Pari Opportunità

Via Cairoli, 6 - 21100 VARESE

con le seguenti modalità:

  • invio tramite posta PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • consegna a mano, all’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Varese –

Via Sacco n. 5 - 21100 Varese

 

Allegati:
Scarica questo file (AVVISO PUBBLICO.pdf)AVVISO PUBBLICO.pdf[ ]454 kB
Scarica questo file (Dduo_6318_8-5-2019_BURL.pdf)Dduo_6318_8-5-2019_BURL.pdf[ ]733 kB
Scarica questo file (DGR_1496_2019.pdf)DGR_1496_2019.pdf[ ]308 kB
Torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.