Visite: 228

 

Si è svolto ieri, promosso da CISL dei Laghi, il convegno “Como in Salute” a cui ha partecipato il Direttore Generale di ATS Insubria, Dr Lucas Maria Gutierrez, con un intervento sul tema  “La salute e il territorio: prospettive di programmazione territoriale”.

Il Dr Gutierrez,  partendo dalle caratteristiche demografiche ed epidemiologiche del territorio, ha introdotto le linee di indirizzo programmatiche, finalizzate ad individuare risposte ai bisogni di salute dei Cittadini attraverso percorsi di cura e di accompagnamento nelle fasi terminali della vita.

In particolare, ha evidenziato la necessità di superare la frammentarietà del sistema, ancora centrato sull’offerta, per garantire il coordinamento della presa in carico e del percorso di cura.

In relazione alla mission di ATS, definita dall’entrata in vigore della Legge Regionale n. 23 del 2015, il Direttore Generale ha indicato le priorità che guidano la programmazione dei servizi: garantire percorsi rapidi e semplificati per una tempestiva presa in carico; costruire sinergie e connessioni organizzative tra i vari livelli di erogazione, tra ospedale e territorio, tra sanitario, sociosanitario e sociale; promuovere l’umanizzazione delle cure. Il Dr Gutierrez, ricordando che la prima rete locale delle cure palliative in Lombardia è nata a Como, ha riportato i dati relativi al 2018 sul territorio di ATS Insubria: 2821 utenti presi in carico, sia in regime domiciliare che residenziale. “Un dato significativo - ha aggiunto il Direttore di ATS - da cui emerge l’opportunità di armonizzare i modelli residenziali e domiciliari di cure palliative, secondo i nuovi LEA, collocandole nell’ambito dell’assistenza sociosanitaria territoriale, anche se erogate all’interno di strutture ospedaliere”. Il Direttore generale di ATS ha illustrato anche le prospettive di programmazione della rete di offerta per soggetti affetti da demenza con elevato carico assistenziale.

 

Erano presenti all’evento il Direttore di ASST Lariana, dr Fabio Banfi, il Dr Mario Landriscina, Sindaco del Comune di Como, l’Avv. Alessandro Fermi Presidente del Consiglio regionale di Regione Lombardia e Paolo Furgoni in rappresentanza della Provincia di Como. Il convegno, che mirava anche alla condivisione delle criticità e delle esigenze del personale del comparto sociosanitario, ha visto la presenza dei responsabili di Cisl dei Laghi di Medici, Pensionati e Funzione Pubblica, Cesare Guanziroli, Giovanni Pedrinelli e Giuseppe Landi.

 

L’incontro si è concluso con una tavola rotonda moderata da Anna Campaniello di Espansione TV, che ha intervistato Mariella Enoc Procuratrice Speciale dell’Ospedale Valduce, Mario Sesana Presidente di UNEBA Como, Patrizio Tambini Vicepresidente di Confcooperative Insubria, Gianluigi Spata Presidente dell’Ordine dei Medici di Como e Dario Cremonesi Presidente dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Como.

Torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.