L’Azienda socio sanitaria territoriale Lariana ha aderito alla Giornata mondiale per l’igiene delle mani, indetta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), e ha previsto interventi e campagne promozionali in programma giovedì 5 maggio finalizzate a diffondere la conoscenza delle modalità per una corretta igienizzazione delle mani a operatori sanitari, visitatori, famigliari e utenti e prevenire la diffusione delle infezioni.


L’operazione di sensibilizzazione prevede, innanzitutto, la presenza delle infermiere epidemiologhe e di alcuni studenti del primo e secondo anno del corso di laurea in Infermieristica dell’Insubria, nei punti informativi che saranno allestititi nell’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia (hall, dalle 8.30 alle 12.30), nell’ospedale Sant’Antonio Abate di Cantù (Laboratorio – Radiologia, dalle 7.30 alle 9.30; Poliambulatori dalle 9.30 alle 12), nel presidio polispecialistico “Felice Villa” di Mariano Comense (ingresso Poliambulatori – Laboratorio dalle 7.30 alle 10.30) e nel Poliambulatorio di via Napoleona a Como (Punto Prelievi dalle 7.30 alle 9.30). A operatori e cittadini sarà distribuito materiale informativo e saranno mostrate le pratiche per il lavaggio delle mani con il gel idroalcolico.


L’igiene delle mani è una questione seria: la collaborazione dei cittadini, siano essi pazienti o visitatori, attraverso l’adesione a un gesto quotidiano, semplice ma fondamentale, è importante per tenere sotto controllo il rischio di eventuali infezioni e prevenirne la diffusione, tutelando così la salute di tutti.


Inoltre, gli operatori sanitari presenti in servizio il 5 maggio saranno omaggiati di una spilletta, da apporre su camici e divise, con esplicito richiamo all’importanza di decontaminare le mani tutte le volte che è indicato dai criteri OMS (Lava - Previeni – Proteggi).
Infine, per ricordare a tutti i dipendenti dell’Asst la necessaria attenzione a questa tematica è stato caricato su tutti i computer aziendali uno screensaver che ricorda il messaggio dell’OMS.


La pratica dell'igiene delle mani ferma la diffusione di germi antibiotico-resistenti” è infatti lo slogan il 2016 dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che promuove e sostiene l'impegno in questo ambito con la campagna “SAVE LIVES: Clean Your Hands,” dedicando particolare risalto al ruolo dell’igiene delle mani nella prevenzione della diffusione di germi antibioticoresistenti.


Un appuntamento annuale, quello del 5 maggio, che si ripete ormai dal 2010 per ribadire il ruolo chiave dell’igiene delle mani, riconosciuta come una delle pratiche centrali per proteggere il paziente dalla trasmissione di infezioni.
E’ stato scelto il 5 maggio, cioè il quinto giorno del quinto mese dell’anno, per ricordare i 5 momenti fondamentali per l’igiene delle mani nelle attività sanitarie e assistenziali.


Molti studi hanno dimostrato che, quando l’adesione alla corretta igiene delle mani è elevata, si riduce il rischio di infezioni correlate all’assistenza, comprese quelle da batteri resistenti agli antibiotici, che rappresentano un grave rischio per la salute e, in generale, uno dei maggiori problemi di salute pubblica.


L’organizzazione della Giornata mondiale per l’igiene delle mani dell’Asst Lariana è curata da Patrizia Figini, direttore medico dei presidi di Cantù e Mariano Comense e responsabile del Gruppo Operativo del Comitato Infezioni Ospedaliere (CIO) e dell’Ufficio Epidemiologico dell’Asst, con l’ausilio delle infermiere degli Uffici Epidemiologici Simona Cimetti, Marina Busnelli, Michela Ballerini e Stefania Vezzali.

Come lavarsi le mani

Ultime news

Genitori separati: nuovi criteri di accesso

In merito alla Misura “Interventi di sostegno abitativo a favore dei coniugi separati o divorziati in condizioni di disagio economico” (ART. 5 L.R. 24.06.2014 N. 18) di cui alla DGR 2469/2019, Regione Lombardia, con DGR n. 4079 del 21/12/2020 e successivo decreto attuativo n. 16471 del 24/12/2020, oltre a rifinanziare la Misura, ha introdotto alcune modifiche rispetto ai criteri di accesso e all’entità della agevolazione.

Leggi tutto...

Interventi a favore di persone con gravissime disabilità e in condizioni di non autosufficienza – MISURA B1

Regione Lombardia con D.G.R. 4138 del 21/12/2020, anche per l’anno 2021, ha previsto l’erogazione del buono e del voucher a favore di persone in condizione di non autosufficienza e gravissima disabilità - Misura B1 -, per promuovere il benessere e la qualità di vita della persona in condizione di gravissima disabilità, assistita al proprio domicilio in un contesto più ampio di inclusione sociale. 

Leggi tutto...

Azioni per la qualità della vita e l’inclusione sociale delle persone sottoposte a terapia oncologica – parrucche

Rifinanziamento della misura “Azioni per la qualità della vita e l’inclusione sociale delle persone sottoposte a terapia oncologica“ di cui alla DGR n. 1829/2019, per gli anni 2020 e 2021.

Leggi tutto...

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.