Visite: 559

Il Dipartimento Veterinario di ATS Insubria promuove due corsi sulla gestione dell’aggressività canina, alla luce del costo emozionale e sociale che comporta questo tipo di reazione del cane.

 

Verranno avviati due percorsi formativi per la prevenzione dell’aggressività canina, che è il più comune problema comportamentale osservato dai veterinari comportamentalisti ed è certamente il più pericoloso, implicando anche conseguenze sulla salute pubblica.

Durante gli incontri pomeridiani programmati venerdì 5 ottobre a COMO, mentre venerdì  30 novembre a Varese, la tematica sarà approfondita in tutte le sue sfaccettature e saranno fornite indicazioni anche di natura normativa.

Tra i temi che verranno esaminati ci saranno, quindi, le motivazioni ricollegabili all’aggressività del cane e se le stesse siano correlabili ad alcune razze o tipi di cani. Inoltre, tra gli argomenti che verranno trattati, vi saranno anche i segnali d’allarme da registrare per affrontare un’aggressività che potrebbe diventare problematica e tramutare l’amico a quattro zampe in un animale pericoloso.

 

Si precisa che non sarà consentita la presenza dei cani durante gli incontri. La modulistica per l’adesione ai corsi e ulteriori informazioni sono presenti nel pieghevole pubblicato sul sito di ATS Insubria.

Allegati:
Scarica questo file (Aggressività canina DEF.pdf)Aggressività canina DEF.pdf[ ]576 kB
Torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.