ATS dell'Insubria

“Dopo di Noi”: sostegni per persone disabili gravi prive del sostegno familiare - DGR 6674/2017

"Dopo di Noi" è un'opportunità per promuovere l’autonomia di persone con disabilità, ovvero un insieme di risposte che il sistema dei servizi mette a disposizione per realizzare progetti di vita finalizzati all’inserimento sociale e lavorativo, o alla sistemazione abitativa più adatta al proprio bisogno.

 

Affrontare il tema del “Dopo di noi”, che costituisce la premessa indispensabile e necessaria per realizzare un percorso di graduale distacco dalla famiglia d’origine per le persone disabili, significa arricchire, ripensare fino a riorientare le risorse regionali, i servizi esistenti e il complesso delle risposte che, ancora oggi, sono percepite dalle persone con disabilità come un vincolo “spesso rigidamente definito o invalicabile”.

 

È possibile presentare domanda di contributo per realizzare un progetto finalizzato a favorire l’uscita dal nucleo familiare di origine, o una migliore e più autonoma gestione della vita quotidiana, o l’accesso anche temporaneo in una struttura residenziale. In alternativa, il progetto dovrà servire per adeguare/sistemare la propria abitazione con l’eliminazione di barriere architettoniche, l’adozione di soluzioni domotiche, la messa a norma di impianti: tutto ciò per una maggiore autonomia della persona disabile.

 

Progetto regionale “Dopo di noi”: per informazioni rivolgersi al proprio Comune o all’Ufficio di Piano di residenza.

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.