ATS dell'Insubria

Rischio colpi di calore anche per i lavoratori a causa delle alte temperature

Le attuali condizioni climatiche possono causare importanti problemi di salute, in particolare "colpi di calore". Questo tipo di malessere può colpire anche i lavoratori, prevalentemente nei settori dell'edilizia e della manutenzione del verde.

ATS Insubria richiama l'attenzione dei lavoratori all’adozione di adeguati comportamenti per la tutela della salute di tutti e in particolare di coloro che sono occupati in settori ad alto rischio per esposizione a fonti di calore, che sono invitati a privilegiare, quando possibile, i lavori di ristrutturazione all'interno rimandando alle prime ore del mattino i lavori all'esterno, con turnazione delle fasi lavorative. Inoltre, si suggerisce di effettuare pause intermedie e/o più prolungate nelle ore centrali della giornata. È consigliabile anche assumere integratori di sali minerali e liquidi freschi per garantire l'idratazione costante nell’arco della giornata. Infine, si raccomanda di indossare copricapo nei casi in cui non sia necessario l'uso dei DPI specifici.

Inoltre, quando possibile, sarebbe opportuno programmare le ferie proprio nei periodi più a rischio di alte temperature.

Il Ministero della Salute propone un opuscolo dedicato ai lavoratori.

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.