Aprile, a livello nazionale e internazionale, è dedicato alla prevenzione alcologica, cioè a sensibilizzare l'opinione pubblica sui rischi, spesso sottovalutati, connessi all'assunzione di bevande alcoliche.

Per celebrare l'Alcol Prevention Day, il Comune di Como, d'intesa con l'ATS Insubria - Dipartimento Dipendenze e in collaborazione con il Sert - ASST Lariana e la Cooperativa Lotta contro l'Emarginazione hanno programmato diverse iniziative di sensibilizzazione e informazione rivolte alla popolazione e in particolare ai giovani.

 

Gli appuntamenti da non perdere

Sabato 16 aprile dalle 15 alle 18.30, a Como in via Vittorio Emanuele, 98, di fronte all'Informagiovani, saranno allestiti diversi stand e saranno presenti operatori che distribuiranno gadget e materiale informativo specifico per informare sui rischi correlati al consumo di bevande alcoliche.

Saranno attive l'area Be Smart con simulatori di guida, l'area Info Point per eliminare dubbi e sfatare false leggende sull'alcol e l'area Video e mini-conferenze gestita dalla Polizia Locale del Comune di Como.

Le iniziative non finiscono qui:

Martedì 19 aprile alle 10.30 al Teatro Excelsior di Erba, a cura dell'ATS Insubria - Dipartimento Dipendenze d'intesa con il Comune e l'Ufficio di Piano di Erba, andrà in scena per gli studenti lo spettacolo teatrale "Giovani spiriti" della compagnia La Pulce; a Como lo spettacolo sarà presentato agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado mercoledì 20 aprile alle 10.30 nell'Aula Magna dell'Università dell'Insubria (via Castelnuovo, 7).

Dal 16 aprile inoltre sono previste uscite dell'Unità mobile Riduzione dei rischi "Party con noi" della Cooperativa Lotta contro l'emarginazione, nei locali del divertimento notturno di Como. Saranno distribuiti i materiali informativi della campagna realizzata dall'équipe della Cooperativa: 4 flyer sull'alcol dedicati ai giovanissimi che con una grafica e dei colori accattivanti danno informazioni utili riguardo Alcol e legge, Alcol e salute, Alcol e mix, Alcol e donne.

Apertura dell'Informagiovani (via Vittorio Emanuele II, 98) il martedì pomeriggio dalle 15 alle 18. All'interno dei locali i giovani potranno avvalersi della consulenza di operatori professionali sul tema dei rischi correlati ad alcol e sostanze, consultare una bacheca informativa e ritirare il kit monouso per la misurazione dell'alcolemia, messo a disposizione dal Sert dell'ASST Como;


Concorso "Preven-T-Shirt: crea la grafica delle magliette del prossimo Alcol Prevention Day 2017": gli spazi fisici e virtuali dell'Informagiovani, lo Spazio Giovani La Pineta di Sagnino, il Cag Oasi di Rebbio e le pagine Facebook) saranno anche i luoghi dove i ragazzi potranno trovare informazioni sul concorso Preven-T-Shirt.


Locandina in allegato 

 

Lo sportello di front-office dell’ufficio Veterinario di Tradate, situato in Via Gradisca 16, da lunedì 11 aprile ’16 sarà aperto al pubblico per n. 5 giorni alla settimana (precedentemente il servizio era garantito su tre giorni) con i seguenti orari:

LUNEDI                                dalle 14 alle 16
MARTEDI’     dalle 09 alle 12
MERCOLEDI’ dalle 09 alle 12 e dalle 14 alle 16
GIOVEDI’     dalle 09 alle 12
VENERDI’     dalle 09 alle 12

 

Lo sportello “SUW” di via Croce Rossa 1 a Como, da lunedì 4 aprile, osserverà i seguenti orari di apertura al pubblico:

lunedì, mercoledì, venerdì: 8.30 -11.00; martedì e giovedì su appuntamento per la presa in carico di utenti fragili.

La variazione dell'orario del servizio - finora aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.00 - si è resa necessaria per unificare gli orari di apertura di tutti gli sportelli del Distretto e per distinguere l’ordinaria richiesta di intervento da quella più articolata di secondo livello che richiede la presa in carico diretta delle persone fragili.

Il sistema Celiachia RL è un Servizio attivo da novembre 2013 e permette ai cittadini Lombardi affetti da Celiachia di acquisire i prodotti senza glutine a carico del SSR in qualsiasi negozio della Grande Distribuzione, Farmacie o Negozio Specializzato, spendendo il proprio Budget secondo necessità e in rispetto alla libera circolazione e al diritto di scelta.

Il Servizio attivo presso la Grande Distribuzione Organizzata ed i Negozi Specializzati, si basa sulla identificazione del Cittadino attraverso la lettura tramite POS della CRS-CNS e la digitazione del codice celiachia (PIN Applicativo).

A seguito dell’assegnazione delle nuove Tessere Sanitarie, emesse dall’Agenzia delle Entrate, sono state rilevate sporadiche anomalie di lettura di tali Tessere (TS-CNS) presso alcuni negozi della Grande Distribuzione.
E’ in corso l'analisi delle anomalie necessaria per l’adozione degli interventi correttivi.
Saranno presto comunicati i tempi di risoluzione delle criticità.

CONSIGLI UTILI
In questa fase, per accedere al servizio, si consiglia di utilizzare la vecchia Tessera Sanitaria, ove possibile.
La vecchia Tessera, infatti, può essere usata fino alla scadenza naturale, indicata sulla stessa, anche se la nuova Tessera sia già stata attivata.
I Cittadini che ricevessero la nuova Tessera Sanitaria nei prossimi giorni sono invitati ad attivarla solamente in prossimità della scadenza naturale della vecchia Tessera.
In tal modo, infatti, utilizzando le vecchie Tessere non ancora scadute, i cittadini interessati potranno usufruire regolarmente del servizio.
Nel caso in cui si riscontrino problemi con le nuove Tessere Sanitarie emesse dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, si consiglia di segnalare il problema al Call Center di Regione Lombardia al numero verde 800.030.606.

Ai nastri di partenza il progetto CReG - Chronic Related Group - che prevede percorsi assistenziali personalizzati per le patologie croniche, con la costituzione di cooperative formate da Medici di Famiglia per seguire al meglio i pazienti affetti da patologie croniche, prendendo in carico gli assistiti che si impegnano a sottoscrivere un’adesione concordata e formale al percorso assistenziale proposto, rispettando i protocolli previsti per la loro patologia.

Per ATS Insubria sono intervenuti la Dott. ssa Anna Maria Maestroni Direttore Sanitario, il Dott. Patrizio Frattini Direttore Dipartimento Cure Primarie e la Dott. ssa Maria Cristina Della Rosa Direttore Assistenza Medica di Base; sono entrati più dettagliatamente nel merito per CVS Cooperativa Sociale Varese Salute il Presidente Dott. Mauro Pigni e la vice Presidente Dott.ssa Giovanna Scienza, il Dott. Mario Bernasconi Presidente COSMA 2000 e il Dott. Leonardo Vegetti Presidente Gst - Gestione servizi territoriali sociosanitari SCA MMG.

La sperimentazione, voluta da Regione Lombardia, stabilisce una continuità di azione a cominciare dalla cura personalizzata, fino a garantire il supporto necessario per la domiciliazione delle prestazioni per monitorare e consentire il controllo e la cura costante. I CReG permettono di assistere in modo ancor più appropriato questi pazienti con indiscutibili benefici per la sua salute e per tutta la comunità.

I CReG coinvolgono gli assistiti affetti da alcune malattie croniche - in particolare ipertensione arteriosa, diabete mellito, scompenso cardiaco, asma bronchiale e bronchite cronica ostruttiva - assicurando una gestione, efficiente ed efficace dei pazienti con le patologie sopraelencate: è ampiamente dimostrato, che un’ottimale assistenza, riduce l’insorgenza delle complicanze, che possono invalidare la persona e ridurre qualità e aspettativa di vita.

Tra i vantaggi il rinforzo nel rapporto di fiducia con il Medico di Famiglia che propone un piano di cura personalizzato, il PAI – Piano Assistenziale Individuale, basato su un protocollo di cura e di indagini diagnostiche, condiviso con il paziente, per pianificare il controllo della “cronicità”. Il Patto di cura viene sottoscritto per condividere l’impegno ad eseguire i controlli previsti e condivisi con il Medico di Famiglia, che è riferimento ma anche alleato nella cura della malattia cronica e si avvale di un Centro Servizi per gestire prenotazioni e appuntamenti relativi ai controlli periodici previsti e provvede a ricordare le principali scadenze.

 

Dal 1 Aprile 2016 verrà chiuso lo sportello di front office dell’Ufficio Veterinario di Gazzada - Via Roma 18 - attualmente aperto al pubblico nelle giornate di lunedì e mercoledì dalle ore 9 alle ore 12.

Gli utenti interessati alle prestazioni di front office, potranno rivolgersi, secondo i rispettivi orari di apertura al pubblico, agli altri uffici del Distretto Veterinario Sud che si trovano nei comuni di Busto Arsizio, Gallarate, Angera e Tradate.

Spettacolo del gruppo Teatro del Centro Psico Sociale di Laveno - Giovedì 24 marzo, ore 10.30 - simpatica performance “Tutti pazzi per lo shopping” di otto donne, pazienti ed operatrici, che porterà in scena in modo ironico e scanzonato alcune delle situazioni tipiche del mondo degli acquisti. 

Il laboratorio di teatro, guidato dall’attrice Silvia Sartorio, è attivo da anni presso le sale dell’Ospedale di Cittiglio, con incontri settimanali in cui si lavora su diverse tematiche espressive e comunicative. Questo consente di scaricare l’energia in forma positiva e creativa.

“L’uso dell’immaginazione e la possibilità di interpretare personaggi diversi da sé - specifica il dott. Isidoro Cioffi, direttore della Psichiatria del Verbano - consente di esternare emozioni e stati d’animo e dare via libera a sensazioni compresse, creando uno stato di serenità”.

Con il gruppo che sta attualmente frequentando il corso si è deciso di sperimentare un’anteprima davanti ad un pubblico ristretto per provare l’emozione di andare in scena e mettersi in gioco in una nuova esperienza.

Al termine dell’incontro, il gruppo Canto delle Comunità e del Centro Diurno di Luino eseguirà alcuni brani per salutare questo incontro

Incontro a Malnate - sabato 12 marzo 2016 ore 15,30 - in Sala Consiliare, organizzato da “Città delle donne” e “Fondazione della Comunità di Malnate”, con il coordinamento dell'oncologo Prof. Giovanni Giardina, co-relatore in rappresentanza del Centro Screening dell’ATS Insubria – Sede di Varese dott. Roberto Bardelli.

Locandina in allegato

Allegati:
Scarica questo file (Screening Malnate 12 marzo_v2.pdf)Screening Malnate 12 marzo_v2.pdf[ ]834 kB

Ultime news

Attivate 4 nuove linee per tamponi presso la base NATO di Solbiate Olona - Varese

La collaborazione tra il Comando NATO e ATS Insubria permetterà l’effettuazione di oltre 800 tamponi al giorno.

Leggi tutto...
Indennizzi: 167 milioni di euro per imprese e lavoratori

Indennizzi: 167 milioni di euro per imprese e lavoratori

I provvedimenti approvati dalla Giunta regionale il 17 novembre disegnano una architettura di aiuti integrati e complementari agli ultimi interventi emergenziali del Governo.

Leggi tutto...

Test Antigenici - Rapid Diagnostic Tests Ag-RDTS - Tampone Nasofaringeo - per la sorveglianza Covid-19. Disposizioni relative all’utilizzo - DGR n. XI / 3777 del 3 novembre 2020

Come previsto dalla DGR, si allega il materiale utile per comunicare ad ATS eventuali decisioni di avviare l’effettuazione dei test in forma privatistica, cioè in ambito NON SSR, anticipatamente all’avvio stesso.

Leggi tutto...

Torna su

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.