ATS dell'Insubria

Interventi a favore di persone con gravissime disabilità e in condizioni di non autosufficienza - ex DGR 7769/2018 - MISURA RESIDENZIALITA' MINORI DISABILI GRAVISSIMI

La misura è volta a sostenere l’accoglienza residenziale di minori in condizioni di gravissima disabilità. La misura intende assicurare accoglienza ad una tipologia di utenza che, ad oggi, non trova risposta nella rete consolidata dei servizi rivolti ai disabili.

Destinatari

  • Minori con gravissima disabilità, in condizioni di stabilità clinica certificata, che necessitano di assistenza continua, sanitaria e tutelare, nell'arco delle 24 ore che non può essere, di norma, garantita nel proprio contesto di vita.
  • Minori con gravissima disabilità, in condizioni di stabilità clinica certificata, che necessitano di assistenza continua, sanitaria e tutelare, nell'arco delle 24 h per i quali la famiglia, attraverso un significativo impegno di care, riesce a garantire l’assistenza nel proprio contesto di vita, ma necessita di temporanei interventi di supporto attraverso la misura.

Modalità di accesso

L’accesso alla misura può avvenire dal domicilio, dall'ospedale, da altra struttura, a seguito di richiesta presentata unicamente da parte dei genitori o di esercita la responsabilità genitoriale.

A chi deve essere presentata la richiesta

La richiesta deve essere presentata all'ATS di residenza del minore indipendentemente dalla provenienza della stessa (domicilio, ospedale, altra struttura).

 

Modulistica

 

Informazioni

Per ulteriori informazioni sulla misura, è possibile rivolgersi ad ATS Insubria ai seguenti contatti:

  • SEGRETERIA DIPARTIMENTO PIPSS
    tel: +39.0332.277258 / +39.0332.277454
    mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.