ATS dell'Insubria

Alternanza scuola-lavoro ATS Insubria – Liceo Classico Cairoli Varese  

 

La dottoressa Paola Lattuada, direttore generale di ATS Insubria ha incontrato 29 studenti della 1° C del Liceo Classico Cairoli di Varese, che hanno effettuato il percorso di alternanza scuola-lavoro all’Agenzia di Tutela della Salute dell’Insubria.

Il programma ha previsto la loro presenza in ATS suddivisa in due periodi di permanenza della durata di 5 giorni ad aprile e a giugno 2017.

 

I ragazzi hanno partecipato ad attività proposte nei dipartimenti di Igiene e Sanità pubblica, Igiene degli alimenti e nutrizione, Sicurezza nei luoghi di lavoro e Affari generali e legali.

Ognuno aveva un progetto personalizzato dal tutor scolastico che li ha indirizzati verso i differenti dipartimenti  e all’interno di ATS sono stati assegnati dei tutor aziendali.

Gli studenti hanno partecipato alle attività, con un ruolo di osservatori, nei settori della ristorazioni seguendo sopralluoghi, anche nelle scuola; nei luoghi di balneazione hanno partecipato ai campionamenti delle acque; e alcuni hanno presenziato a riunioni relative alla pronta disponibilità.

 

Nell’incontro informale di oggi con la DG, i ragazzi hanno descritto alcuni aspetti dell’attività di ATS che non conoscevano, come ad esempio il ruolo di Pubblico ufficiale che è ricoperto dal personale che si occupa delle ispezioni. Un ragazzo ha illustrato l’attività che l’ha coinvolto nella stesura di una delibera.

 

Al termine del progetto gli studenti verranno valutati per l’attività svolta all’interno di ATS Insubria dai tutor aziendali che invieranno le loro valutazio4ni alla scuola.

Questo sito utilizza cookie tecnici e «di terze parti» necessari per il funzionamento e la navigazione dello stesso. Inoltre questo sito raccoglie dati statistici sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate e a norma di legge.

Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione su altre pagine, acconsenti all'uso dei cookie.